cannes 2016
Festival Festival di Cannes Film Italiani

Cannes 69 – Applausi della stampa francese per Fai bei sogni di Bellocchio


Una piccola, grande soddisfazione. Seppur con nessun film in concorso, l’Italia fa sentire la sua presenza al Festival di Cannes, e la fa sentire forte. Così, il film Fai bei sogni di Marco Bellocchio, che ha aperto la sezione Quinzaine des Realisateurs, ha riscosso successo presso i giornalisti della stampa francese che, a fine proiezione, lo hanno applaudito sonoramente e lungamente e senza vergognarsi di mostrarsi visibilmente commossi ed emozionati.

Il film, interpretato da Valerio Mastandrea (presente a Cannes anche con Fiore)e Berenice Bejo, è tratto dal romanzo di Massimo Gramellini (pubblicato nel 2012) e racconta la storia autobiografica dell’autore, giornalista sportivo prima, corrispondente di guerra poi, che ha perso la madre all’età di nove anni e la sua elaborazione, mai completamente espletata, di quel lutto.

Come sempre nel cinema di Bellocchio, anche in questo caso il protagonista deve fare i conti con (e nella) famiglia, matrice di dolori e di gioie, di speranze e di (dis)illusioni che non stupisce abbia coinvolto emotivamente la stampa francese presente a Cannes.

Lascia un Commento...