Bradley Cooper protagonista del remake di Bullitt, con Steven Spielberg in cabina di regia
Action Movies Film

Bradley Cooper con Steven Spielberg per il remake del cult Bullitt


Bradley Cooper sarà diretto da Steven Spielberg per interpretare il ruolo principale nel già annunciato remake del cult anni sessanta Bullitt.

Deadline riporta che l’accordo è arrivato nelle ultime ore, e che il film in questione non sarà un vero e proprio remake dell’originale datato 1968, ma un progetto completamente diverso con protagonista il Frank Bullitt portato al cinema da Steve McQueen.

In cabina di produzione ci sarà ovviamente la Warner Bros, ma anche gli stessi Steven Spielberg e Bradley Cooper, quest’ultimo con la socia storica Kristie Macosko Krieger. Il figlio di Steve McQueen, Chad, e la nipote, Molly McQueen, saranno invece i produttori esecutivi. Alla sceneggiatura Josh Singer, già premio Oscar nel 2016 per “Il caso Spotlight”.

Bullitt è stato diretto da Peter Yates nel 1968. Il protagonista è Frank Bullitt, un tenente della squadra omicidi di San Francisco. Viene incaricato di proteggere un mafioso che ha intenzione di collaborare con la giustizia. Le cose però non sono affatto semplici. Politica e criminalità si intrecciano in un abbraccio sanguinoso.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.