Brad Pitt lavorerà nuovamente con Quentin Tarantino in Once Upon a Time in Hollywood

Quando ormai è noto il titolo del nono film di Quentin Tarantino, ovvero Once Upon a Time in Hollywood, è giunta la notizia ufficiale: ad affiancare Leonardo DiCaprio ci sarà Brad Pitt, che tornerà a lavorare con Tarantino dopo Bastardi senza Gloria.

Il film, che uscirà negli Stati Uniti il 9 agosto 2019 (50° anniversario della morte di Sharon Tate) racconterà quanto segue:

Rick Dalton (Leonardo DiCaprio), una vecchia star di uno show tv di genere western, e il suo storico stuntman Cliff Booth (Brad Pitt), cercano di sopravvivere in una Hollywood che pare non riconoscerli più. Ma Rick ha una vicina di casa molto famosa… Sharon Tate.

A proposito del casting e sulla storia del film, Tarantino ha rilasciato la seguente dichiarazione:

Ho lavorato alla sceneggiatura di questo film per quasi cinque anni e ho vissuto nella contea di Los Angeles per la maggior parte della mia vita, 1969 incluso, quando avevo 7 anni. Sono molto emozionato dall’idea del poter raccontare una storia ambientata in una Hollywood che non esiste più. E non potrei essere più emozionato di così dal duo DiCaprio & Pitt nei panni di Rick & Cliff.

A produrre il film, come ormai risaputo, non sarà più The Weinstein Company: i diritti sono stati infatti acquisiti da Sony/Columbia Pictures.

Lascia un Commento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: