Box Office Usa: Venerdì da 10.6 milioni per Terminator: Destino Oscuro

Dopo oltre 4 anni la saga Terminator è tornata nelle sale, ma dai risultati provenienti dal venerdì di apertura, Terminator: Destino Oscuro potrebbe trasformarsi in un nuovo incubo per la Paramount.

L’opening day di Terminator: Destino Oscuro è valso ieri 10.6 milioni di dollari (anteprime incluse), con una media per sala di circa 2500 dollari. Previsioni alla mano, il nuovo capitolo della celebre saga sci-fi (considerato terzo dopo Terminator e Terminator 2: Il Giorno del Giudizio) potrebbe esordire ora con una cifra di poco inferiore ai 30 milioni di dollari.

Scorgendo le statistiche, a parte il primo capitolo che riuscì a raccogliere solo 4 milioni, divenendo comunque un cult nel tempo, Destino Oscuro potrebbe eguagliare il risultato di Genisys (27.01 milioni), peggior incasso della saga. Ovviamente aspettiamo gli incassi di sabato e domenica per valutare al meglio l’esordio americano di un film così atteso.

La seconda posizione del Box Office Usa è andata ieri ad un’altra nuova proposta, parliamo di Harriet con 3.9 milioni di dollari, ed una previsione per il weekend di poco sopra i 10 milioni.

Joker si è posizionato al terzo posto con un nuovo incasso da 3.84 milioni di dollari, oramai ad un passo dai 300 milioni nel Box Office Usa, e 900 milioni in quello Worldwide.

Lascia un Commento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: