Si è concluso da poco il weekend cinematografico negli States, e la vittoria del Box Office Usa è stata agguantata, come da previsione, da The War - Il Pianeta delle Scimmie.

Così come successo per altri grandi franchise, anche per Il Pianeta delle Scimmie l'esordio nel mercato statunitense ha fatto segnare risultati non proprio esaltanti. Con un secondo capitolo capace di incassare oltre 70 milioni, The War - Il Pianeta delle Scimmie si è dovuto accontentare di una tre giorni d'esordio da soli 56,5 milioni. Non si tratta di certo di un risultato fallimentare, ma è chiaro che in casa 20th Century Fox le aspettative erano diverse. Dal punto di vista internazionale, l'esordio del terzo capitolo della saga delle Scimmie ha incassato 46 milioni per un totale che già ha sfondato il muro dei 100 milioni.

Perde il primo posto, con un calo oltre il 60%, Spider-Man: Homecoming, il cinecomic è infatti secondo. L'incasso di Spidey e company è stato di 45,2 milioni, per un totale in due weekend di 208,27 milioni di dollari, ben 6 milioni in più di quanto incassato complessivamente da The Amazing Spider-Man 2. Il passo è buono senza dubbio, ma per arrivare ai 403 milioni di Spider-Man ce ne vuole. La top ten degli incassi più alti nel Box Office Usa per i film del Marvel Cinematic Universe è oramai ad un passo, Doctor Strange è infatti fermo a quota 232 milioni.

Il terzo posto del podio va a Cattivissimo Me 3. L'incasso di 18,94 milioni porta il totale a quota 187,98 milioni, i 251 del primo capitolo sono ancora lontani. Nel resto della classifica segnaliamo l'avvicinamento di Wonder Woman a quota 400 milioni, il film ora è salito a 380.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.