La frittata per La Mummia è fatta, almeno in patria. Per il primo capitolo della neo-nata saga Dark Universe l'esordio nel Box Office Usa potrebbe risultare più amaro di quanto previsto, solo 2,7 milioni di dollari sono infatti arrivati dalle anteprime del giovedì.

Sono noti da poco i dati relativi agli incassi di La Mummia durante le classiche anteprime di mezzanotte andate in scena ieri, e Universal Pictures di certo non dormirà sonni tranquilli. Solo 2,7 milioni di dollari ed una previsione per il weekend intero che va dai 35 ai 40 milioni di dollari, fin troppo poco per un film costato 125 milioni di dollari con l'obiettivo di aprire un nuovo potenziale franchise.

Con previsioni così basse, Tom Cruise e company dovranno sperare, come spesso accade nell'ultimo periodo, nel mercato cinematografico estero, anche perchè i piani della Universal Pictures sembrano davvero ben radicati nel futuro con già due film in programmazione (L'uomo Invisibile e La Moglie di Frankenstein).

Leggete qui la N0stra Recensione di La Mummia.