L’atteso reboot di Hellboy non ha convinto gli americani (critica e pubblico), ed il pericolo flop è dietro l’angolo. Shazam! ha vinto ancora il Box Office Usa.

Il cinecomic Shazam! ha perso oltre il 50% degli incassi rispetto al weekend scorso, e lo score ottenuto è bastato a dominare ancora il botteghino americano. L’incasso nel weekend appena terminato è stato di 25,14 milioni di dollari, per un totale importante da 94,91 milioni. Il film è stato accompagnato da critiche positive, ed i risultati ottenuti, seppur molto più bassi rispetti agli altri capitoli del DC Extended Universe, non possono che essere considerati positivi, e questo grazie al “basso” costo del budget rispetto ad altri film dello stesso genere.

La seconda posizione è andata alla commedia Little, il cui incasso all’esordio è stato di 15,49 milioni di dollari, in linea con le aspettative. Distrutto dalla critica americana, anche se elogiato da buona parte degli amanti del fumetto originale, Hellboy ha chiuso in terza posizione, e con un incasso deludente da 12,01 milioni di dollari. Entrambi gli esordi dei due predecessori diretti da Guillermo Del Toro hanno fatto meglio, superando ampiamente la quota dei 20 milioni.

La quarta posizione è stata raccolta da Pet Sematary con 10 milioni di dollari, per un totale di 41,12 milioni. La top five è stata poi completata da Dumbo, il cui incasso è stato di 9,18 milioni, per un totale di 89,94 milioni.

Captain Marvel ha aggiunto altri 8,62 milioni al colossale bottino totale, il quale ora segna quota 386,53 milioni, ad un passo dal complessivo intascato da Guardiani della Galassia vol. 2 (389 milioni).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.