A poche ore dall'inizio del weekend americano che porterà nelle sale l'atteso Rogue One: a Star Wars Story, Entertainment Weekly lancia le proprie stime di incasso per il Box Office Usa, ovviamente piazzando lo spin-off della saga Star Wars verso incassi stellari.

Nonostante le stime di incasso di Rogue One: a Star Wars Story siano state ricorrette verso il basso, il titolo Disney si appresta a conquistare il botteghino nordamericano senza nessun ostacolo, il dramma Collateral Beauty infatti non sembra avere la spinta adatta per rubare pubblico al kolossal diretto da Gareth Edwards.

Secondo le stime di Entertainment Weekly pare che l'incasso stimato di Rogue One, a tal proposito domani avremo i dati degli incassi del giovedì notte e quindi stime più dettagliate, sarà mantenuto all'interno di una forbice che va dai 150 milioni ai 200 milioni, il tutto ovviamente dipenderà da come il passaparola dei fan storici della saga Star Wars spingerà sull'acceleratore dell'hype emotivo.

Anche se il record straordinario fatto segnare solo un anno fa da Star Wars: Il Risveglio della Forza (248 milioni) non potrà essere intaccato, in casa Disney di certo non potranno che ritenersi entusiasti dei dati fatti segnare da Rogue One.

[Leggete qui la nostra recensione di Rogue One: a Star Wars Story]

Detto questo, nel weekend sarà anche la prima di Collateral Beauty, ma in questo caso pesano le critiche non entusiastiche che in questi giorni circolano in rete. Nonostante un cast stellare capitanato da Will Smith e Helen Mirren, l'incasso stimato nel weekend d'esordio dovrebbe aggirarsi intorno ai 10 milioni, non proprio il massimo della vita.

Attendete domani sia le stime per il weekend intero del Box Office Usa che i primi dati dal Box Office Italia.