Box Office Usa – Rimane in testa l’imbattibile Crazy Rich Asians

Nel lungo weekend americano che porterà all’annuale Labor Day (3 settembre), Crazy Rich Asians dimostra di essere imbattibile, e vince ancora il Box Office Usa.

Una clamorosa assenza di competitor, unitamente ad un passaparola molto positivo, ha portato Crazy Rich Asians ancora una volta in testa al botteghino Usa. La commedia made in China diretta da Jon M. Chu ha infatti chiuso la tre giorni con un incasso di 22,23 milioni di dollari, per un totale monster da 110,96 milioni. Considerando il Labor Day domani, la commedia potrebbe chiudere il lungo weekend con circa 27 milioni di dollari, uno dei migliori risultati negli ultimi dieci anni.

Shark – Il Primo Squalo si è mantenuto stabile al secondo posto anche per quest’ultimo weekend. L’incasso per lo shark movie è stato di 10,53 milioni di dollari, per un totale di 120,51 milioni. Il terzo gradino del podio è andato a Mission: Impossible – Fallout, il cui incasso è stato di 7 milioni di dollari. Il parziale per Fallout è salito a quota 204,34 milioni, a meno 5 milioni scarsi dal totale fissato da Protocollo Fantasma nel 2011.

Il parziale di Gli Incredibili 2 ha finalmente raggiunto, e superato, la quota dei 600 milioni di dollari (601,02 milioni). Il cartoon Pixar è entrato di diritto nella storia, ora fa parte di quella piccola cerchia di film capaci di raggiungere la strepitosa cifra di 600 milioni nel solo Box Office Usa.

Lascia un Commento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: