Ralph Spacca Internet ha vinto nuovamente il Box Office Usa nel weekend appena passato, e lo ha fatto confermando la testa della classifica nei suoi primi dieci giorni di programmazione. Discreti invece gli incassi degli altri film.

Nel weekend successo al ponte del Ringraziamento, tra i più tranquilli dell'anno negli Usa, Ralph Spacca Internet ha vinto il botteghino con un incasso di 25,75 milioni di dollari, ed una media per sala di oltre 6 mila dollari. Complessivamente il film ha raccolto fino ad oggi 119,29 milioni e viaggia quasi sugli stessi binari del primo capitolo che, ricordiamolo, chiuse il suo cammino a quota 189,42 milioni nel 2012.

Il Grinch si è confermato in grande spolvero, il suo secondo posto ha infatti fruttato altri 17,73 milioni di dollari, per un totale in quattro weekend di 203,5 milioni. Al terzo posto Creed II ha perso meno del 60% rispetto al weekend d'esordio, e l'incasso di 16,83 milioni ha portato pertanto il totale a quota 81,16 milioni. Il film dovrebbe superare agevolmente l'incasso del primo capitolo (fermo a quota 109,76 milioni), ed è anche sulla strada per diventare il maggiore successo dell'intera saga Rocky, a tal proposito ricordiamo che Rocky IV è fermo a quota 127,87 milioni inflazione esclusa.

Al quarto posto spazio per Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald, il cui incasso è stato nel weekend di 11,2 milioni di dollari. Il totale ha raggiunto 134,34 milioni di dollari, al di sotto degli incassi del primo capitolo (Animali Fantastici e Dove Trovarli), ma comunque positivo per Warner Bros.

La top five del Box Office Usa si è completata con il quinto posto di Bohemian Rhapsody, il cui incasso è stato di 8,1 milioni, per un totale di 164,42 milioni. La più alta nuova proposta è stato l'horror The Possession of Hannah Grace, ed il suo incasso è stato di 6,5 milioni.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.