Box Office Usa: Onward vince, ma con incassi frenati dal Coronavirus

onward film

La paura per l'Emergenza Coronavirus ha impattato anche sul Box Office Usa, l'incasso nel weekend di Onward è difatti tra i bassi di sempre nella storia di Pixar.

Non poteva andare diversamente. Il pubblico americano inizia a preoccuparsi per la crescente Emergenza Coronavirus negli States, ed il risultato non poteva che penalizzare gli incassi complessivi del botteghino.

Onward - Oltre la Magia ha vinto si la battaglia nel weekend, ma i risultati ottenuti non entreranno di certo nella storia della Pixar. L'incasso nei tre giorni di programmazione è stato 40 milioni di dollari, con una media per sala di poco sopra i 9 mila dollari.

Statisticamente questo risultato va considerato come tra i peggiori della storia di Pixar Animation. A tal proposito, tra i peggiori in assoluto vanno ricordati i 29.1 milioni di Toy Story nel 1995, i 39.2 milioni di Il Viaggio di Arlo nel 2015, ed i 33.3 milioni di A Bug's Life - Megaminimondo.

Nel resto del mondo Onward non ha ottenuto vita migliore, va ricordato infatti che la pellicola è stata rinviata in mercati quali Cina, Giappone e Italia, raccogliendo solo 28 milioni in soli 47 mercati internazionali.

La seconda posizione è stata raccolta da L'uomo invisibile con 15.15 milioni di dollari, per un totale importante da 52.69 milioni. Ricordiamo che questo risultato finora raggiunto è da considerare un enorme successo, a tal proposito sono 98 i milioni incassati nel mondo, a fronte di un budget di soli 7 milioni.

Ben Affleck ed il suo Tornare a Vincere hanno esordito al terzo posto, e lo hanno fatto con un incasso da 8.5 milioni di dollari. Nel resto della classifica si registra il quarto posto di Sonic - Il Film, con 8 milioni nel weekend e 140.81 milioni complessivamente, ed il quinto posto di Il Richiamo della Foresta con 7 milioni.

Lascia un Commento...