Vola oltre i 60 milioni di dollari di incasso nel Box Office Usa il secondo capitolo del neo-nato franchise MonsterVerse, stiamo infatti parlando di Kong: Skull Island, il ritorno al cinema del mitico King Kong; bene anche Logan - The Wolverine che sfiora i 40 milioni nel suo secondo weekend di programmazione.

Le previsioni volevano un incasso tra i 40 ed i 45 milioni di dollari, ma mano che i giorni del weekend passavano, queste prendevano quota, alla fine Kong: Skull Island ha incassato 61,01 milioni di dollari, con una media per sala di quasi 16 mila dollari, ed un distacco di oltre 10 milioni dal precedente approdo di King Kong al cinema, stiamo parlando del film diretto da Peter Jackson nel 2005, capace di incassare 50 milioni all'esordio, e 218 milioni complessivamente.

Nel confronto con il primo capitolo del MonsterVerse c'è un netto calo, Godzilla nel 2014 aprì il Box Office Usa con 93,18 milioni, oltre 30 milioni in meno entrati nelle casse della Warner Bros forse dovuti alle critiche ne cattive, ne ottime di un film che poteva dare molto di più, qualitativamente.

Tiene alla grande al secondo posto Logan - The Wolverine, il cinecomic infatti cede rispetto al weekend d'esordio il 57,2% incassando 37,85 milioni, al momento il totale è salito a quota 152,65 milioni, già superato il totale di Wolverine - L'immortale (132,55 milioni) e quello di X-Men: L'inizio (146,4 milioni).

Continua alla grande il suo cammino nel Box Office Usa anche l'horror a sfondo razziale Scappa - Get Out, nel suo terzo weekend incassa 21,07 milioni e porta il totale clamorosamente a quota 111,05 milioni, ricordiamo che il budget per la produzione non supera i 5 milioni, un altro miracolo cinematografico da parte della Blumhouse Productions di Jason Blum, siamo infatti al secondo posto assoluto nella speciale classifica dei film prodotti dalla storica casa di produzione low budget, davanti rimane il recente Split con 135 milioni.

La top five si chiude con The Shack e LEGO Batman - Il Film, rispettivamente con 10,05 milioni (tot. 32,26 milioni) e 7,82 milioni (tot. 159,02 milioni).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.