Box Office Usa – Oltre 30 milioni per Halloween nel secondo weekend

Il successo commerciale di Halloween inizia ad assumere un valore assoluto, e l’approssimarsi della lunga notte delle streghe – 31 ottobre – potrebbe dare al film un nuovo slancio verso il dominio del Box Office Usa.

Nel weekend appena passato in Usa il botteghino è stato vinto ancora una volta da Halloween. Il nuovo capitolo della celebre saga horror ha incassato 32,04 milioni di dollari, con un calo degli incassi appena sotto il 60%. Complessivamente Halloween ha incassato finora 126,69 milioni di dollari, una cifra ben oltre quelle incassate dagli altri capitoli della saga. A livello internazionale, il film ha raccolto 172,3 milioni di dollari, e viaggia velocemente verso la quota dei 200 milioni, cifra che sarà sicuramente raggiunta e superata nei prossimi giorni, con i festeggiamenti di Halloween.

A Star is Born si è posizionato al secondo posto del Box Office Usa anche per questo weekend. L’incasso nella tre giorni è stato di 14,14 milioni di dollari, con un parziale giunto finora 148,72 milioni. In terza piazza spazio ancora per Venom, il cui incasso è stato di 10,8 milioni di dollari. Ad oggi il cinecomic Marvel/Sony ha raggiunto 187,28 milioni di dollari, superando in un colpo solo gli incassi finali di film come Ant-Man e Thor.

Con l’approssimarsi di Halloween – il giorno e non il film – ha riguadagnato terreno Piccoli Brividi 2, a tal proposito segnaliamo un incasso di 7,5 milioni di dollari nel weekend, e 38,34 milioni complessivamente. Al quinto posto ha deluso Hunter Killer, il film con Gerard Butler e Gary Oldman, l’incasso qui è stato di 6,65 milioni di dollari.


Lascia un Commento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: