Box Office Usa – M3GAN stupisce, ma vince ancora Avatar 2

Avatar 2 vince ancora il Box Office Usa, ma che sorpresa M3GAN

L’horror comedy M3GAN si è regalato un weekend d’esordio stupefacente, ma a vincere il Box Office Usa è stato ancora una volta Avatar 2.

Non esistono freni che possano al momento fermare la corsa di Avatar: La via dell’acqua al botteghino nordamericano – ma non solo – e questo nonostante l’esordio del sorprendente horror realizzato dalla premiata ditta James Wan/Jason Blum, un film capace di ritagliarsi sul petto il titolo di prima sorpresa positiva del 2023.

Nel corso del suo quarto fine settimana nordamericano Avatar 2 ha portato a casa la quarta vittoria consecutiva, e lo ha fatto con un incasso stimato di 45 milioni di dollari. Il calo rispetto al weekend precedente è stato del 33%, a tal proposito le statistiche indicano il quarto weekend del film di Cameron come il terzo di tutti i tempi dietro American Sniper ed il primo Avatar, dove American Sniper risultava al primo weekend con un numero accresciuto di sale a disposizione.

Complessivamente Avatar: La via dell’acqua ha raggiunto quota 516.78 milioni, secondo più alto incasso del periodo pandemico dopo Top Gun: Maverick, e davanti a kolossal quali Black Panther: Wakanda Forever, Doctor Strange nel Multiverso della Follia, Jurassic World il Dominio e Thor: Love and Thunder. A livello globale, invece, l’incasso è balzato con questo weekend a quota 1.708 miliardi di dollari, con 1.191 miliardi dai mercati internazionali.

Numeri da record a parte, la sorpresa più grande – come preannunciato – è arrivata da M3GAN, il cui esordio è valso nelle casse della Universal Pictures un incasso stimato di 30.2 milioni di dollari, ben oltre le aspettative degli analisti. L’incasso all’esordio è risultato più alto di quello fatto registrare da alcuni horror usciti di recente, parliamo di Escape Room 2, The Black Phone e Una Notte Violenta e Silenziosa. Da sottolineare, inoltre, il merito di aver scalzato Avatar 2 dalla prima posizione del Box Office Usa nella giornata di venerdì, nessun film ci era riuscito fino a quel momento.

Il podio del botteghino nordamericano è stato poi completato da Il Gatto con gli Stivali 2: L’ultimo desiderio con 13.12 milioni di dollari incassati nel weekend, e 87.7 milioni dall’esordio. Il parziale fino a questo momento è da considerare il peggiore dell’intera saga animata lanciata da Shrek.

Fonte: BoxOfficePro

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.