Non poteva essere altrimenti, il campione d’incassi Avengers: Endgame è stato “liquidato” in testa al Box Office Usa da un sicario di nome John Wick.

Keanu Reeves ed il suo John Wick 3: Parabellum hanno stravinto il botteghino americano, ed all’esordio l’incasso è stato 57,02 milioni di dollari, cifra ben oltre le aspettative. Dati alla mano, il terzo capitolo della saga action si è presentato nel suo primo weekend americano con un incasso super, basti pensare che ha raccolto molto più della somma dei due weekend opening di John Wick e John Wick: Chapter 2.

L’action movie potrà avere inoltre contare su un’ottima tenuta, questo perchè è stato accolto da un punteggio Rotten Tomatoes 88%, da un 73 su MetaCritic, senza contare l’A- su CinemaScore. Insomma, pubblico e critica hanno molto apprezzato.

Dopo tre weekend da record, Avengers: Endgame ha lasciato la vetta del Box Office Usa, ma lo ha fatto con un ottimo score da 29,41 milioni di dollari. Complessivamente il cinecomic Marvel ha raggiunto la quota di 770,8 milioni di dollari, ben oltre i 760 milioni di Avatar, ed ora solo al secondo posto dei maggiori incassi Usa (inflazione esclusa) dietro Star Wars: Il Risveglio della Forza con 936,66 milioni.

La terza posizione del podio è andata a Pokémon – Detective Pikachu, il cui incasso è stato 24,81 milioni di dollari, per un totale importante da 94 milioni. Nel weekend hanno esordito il family movie A Dog’s Journey, con un incasso di 8 milioni, ed il romantic movie Il sole è anche una stella, con soli 2,6 milioni di incasso.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.