Si chiude il Box Office Usa nel lungo weekend del 4 luglio negli Usa con una nuova vittoria di Alla Ricerca di Dory, stiamo parlando di uno dei weekend cinematografici più attesi dell’anno in cui, solitamente, gli americani affollano le sale arricchendo le grandi major.

Il cartoon Pixar/Disney vince la quattro giorni di cinema con un incasso di 50,2 milioni per un totale che balza magicamente a quota 380,5 milioni, oramai ad un passo dal record storico, relativo ai film d’animazione, fatto segnare da Toy Story 3 (415 milioni).

The Legend of Tarzan recupera terreno nella giornata di lunedì e si avvicina alla prima posizione incassando in totale 45,5 milioni, un esordio però ancora deludente visti i 180 milioni di dollari di budget spesi dalla Warner Bros, sarà di certo il mercato internazionale a regalare qualche sorriso alla major, almeno si spera.

Al terzo posto si conferma dopo il canonico weekend da tre giorni, La Notte del Giudizio – Election Year, l’horror incassa in totale 34,7 milioni, dietro invece si conferma un flop colossale Il GGG – Il Grande Gigante Gentile, l’incasso di 22,2 milioni in quattro giorni non è proprio un vanto.