Halloween Ends - Box Office Usa anteprime
Box Office

Box Office Usa: Halloween Ends parte con 5.4 milioni nelle anteprime


L’horror Halloween Ends vincerà a mani basse il Box Office Usa nel suo weekend d’esordio.

Secondo i dati diffusi da Deadline, infatti, il terzo capitolo della saga horror ha raccolto 5.4 milioni di dollari dalle classiche anteprime del giovedì, un risultato di poco superiore a quello fatto registrare un anno fa da Halloween Kills (4.9 milioni). Statistiche alla mano, Halloween Ends dovrebbe aprire con un weekend tra i 50 ed i 55 milioni, doppiando di fatto il costo del budget (20 milioni) già in tre giorni.

Va ricordato che Universal Pictures ha scelto di distribuire il film in contemporanea tra cinema e Peacock, sfruttando la stessa identita strategia vincente utilizzata per il secondo capitolo lo scorso anno. A tal proposito, sarà importante valutare la tenuta del film nelle settimane a venire.

HALLOWEEN ENDS

Dal team creativo che ha rilanciato il franchise con Halloween del 2018 e Halloween Kills, il film è diretto da David Gordon Green da una sceneggiatura di Paul Brad Logan (Manglehorn), Chris Bernier (serie The Driver), Danny McBride e David Gordon Green, basata sui personaggi creati da John Carpenter e Debra Hill. Il film è prodotto da Malek Akkad, Jason Blum e Bill Block. I produttori esecutivi sono John Carpenter, Jamie Lee Curtis, Danny McBride, David Gordon Green, Ryan Freimann, Ryan Turek, Andrew Golov, Thom Zadra e Christopher H. Warner.

Universal Pictures, Miramax e Blumhouse presentano una produzione di Malek Akkad, in associazione con Rough House Pictures.

Questa è l’ultima battaglia di Laurie Strode.

Dopo 45 anni, il franchise horror più acclamato e venerato della storia del cinema giunge alla sua epica e terrificante conclusione: Laurie Strode affronta per l’ultima volta l’incarnazione del male, Michael Myers, in uno scontro finale diverso da qualsiasi altro mai visto sullo schermo. Solo uno di loro sopravviverà.

L’icona Jamie Lee Curtis torna per l’ultima volta nei panni di Laurie Strode, la prima “final girl” dell’horror e il ruolo che ha lanciato la carriera della Curtis. La Curtis ha interpretato Laurie per più di quarant’anni, una delle più lunghe coppie attore-personaggio della storia del cinema. Quando il franchise è stato rilanciato nel 2018, Halloween ha battuto i record al botteghino, diventando il capitolo di maggior incasso del franchise e stabilendo un nuovo record per il più grande weekend di apertura per un film horror con protagonista una donna.

Quattro anni dopo gli eventi di Halloween Kills dello scorso anno, Laurie vive con la nipote Allyson (Andi Matichak) e sta finendo di scrivere le sue memorie. Michael Myers non è più stato visto da allora. Laurie, dopo aver permesso allo spettro di Michael di determinare e guidare la sua realtà per decenni, ha deciso di liberarsi dalla paura e dalla rabbia e di abbracciare la vita. Ma quando un giovane, Corey Cunningham (Rohan Campbell; The Hardy Boys, Virgin River), viene accusato di aver ucciso un ragazzo a cui faceva da babysitter, si scatena una cascata di violenza e terrore che costringerà Laurie ad affrontare finalmente il male che non può controllare, una volta per tutte.

Halloween Ends vede nel cast il ritorno di Will Patton nel ruolo dell’agente Frank Hawkins, Kyle Richards nel ruolo di Lindsey Wallace e James Jude Courtney nel ruolo di “The Shape”.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.