La mancanza di nuovi film di grande appeal ha tenuto Glass ancora una volta in testa al Box Office Usa. Grande delusione arriva, invece, dal thriller Serenity.

M. Night Shyamalan ed il suo Glass hanno nuovamente dominato il botteghino nordamericano. L'incasso nel weekend del thriller supereroistico è stato 19,04 milioni di dollari, con un calo di poco superiore al 50%. Il totale in dieci giorni è ora salito a quota 73,58 milioni di dollari, ovvero poco sotto i 77 milioni di Split. Nel prossimo weekend, Glass potrebbe nuovamente tenere la prima posizione vista la nuova penuria di release attese.

La seconda posizione del podio è andata nel weekend a The Upside, il cui incasso è stato di 12,24 milioni di dollari. L'ottima tenuta del remake di Quasi Amici porta il totale a quota 63,14 milioni. Il podio del Box Office Usa è stato completato nel weekend dal solito Aquaman. L'incasso del cinecomic è stato 7,35 milioni di dollari, per un totale pazzesco di 316 milioni, ossia ad un passo dal complessivo di Suicide Squad (325 milioni).

Le due delusioni del weekend provengono da Il ragazzo che diventerà re e Serenity, entrambi spinti da un budget importante. Il fantasy ha aperto con 7,25 milioni di dollari, mentre il film con Matthew McConaughey e Anne Hathaway ne ha raccolto solo 4,8 milioni.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.