Nel weekend che precede la mitica notte di Halloween nel Box Office Usa arriva un “terrificante” flop firmato Robert Langdon, a far notizia è infatti il deludente incasso di Inferno. A vincere il botteghino ancora Boo! A Medea Halloween.

Perdendo il 41% rispetto al weekend d’apertura, il nuovo capitolo della saga comica creata dal comico Tyler Perry tiene ancora una volta il primo posto del Box Office Usa. Il film Boo! A Medea Halloween vince con un incasso di 16,67 milioni per un totale più che soddisfacente di 52,01 milioni, agganciati altri tre capitoli della saga fermi alla stessa cifra, al momento è giunto a 11 milioni dalla terza posizione detenuta da Tyler Perry’s Madea’s Family Reunion (63 milioni).

E’ davvero pesante il flop di Inferno, i soli 15 milioni incassati a fronte dei 75 milioni del budget rappresentano difatti una sonora sconfitta per un film distrutto dalla critica solo qualche settimana prima. Sembra relativamente impossibile ora pensare ad un quarto capitolo della saga legata ai romanzi di Dan Brown, anche in relazione agli incassi fatti registrare dai primi due capitoli, ossia 77 milioni per Il Codice da Vinci e 46 milioni per Angeli e Demoni.

Il terzo posto del podio del Box Office Usa va a Jack Reacher – Punto di non Ritorno con un incasso di 9,55 milioni. Il totale sale ora a quota 39,67 milioni, risultato quasi in linea con gli incassi del primo capitolo capace di incassare 44 milioni nello stesso lasso di tempo.

La top five si chiude con The Accountant il quale incassa 8,47 milioni per un totale di 61,25 milioni e Ouija – L’origine del Male che incassa 7,07 milioni per un totale di 24,63 milioni