Captain Marvel ha stradominato il Box Office Usa, e lo ha fatto portando a casa un incasso ben oltre le più rosee previsione degli analisti.

Nonostante la miriade di finte recensioni finte che hanno cercato di trollare il film su Rotten Tomatoes, Captain Marvel ha chiuso con uno score mostruoso da 153 milioni di dollari la sua prima performance nel botteghino americano. Si tratta del primo incasso all'esordio della storia americana ad avere una protagonista femminile in un film tratto fumetti, ed il settimo più alto del Marvel Cinematic Universe.

Ma dal Box Office Worldwide arrivano risultati ancora più positivi. Dal mercato internazionale Captain Marvel ha rastrellato 302 milioni di dollari, che diventano 455 milioni se prendiamo in considerazione gli incassi americani. Statisticamente, l'apertura di Captain Marvel è la più alta in assoluto per un film con protagonista una donna (battuti i 357 milioni di La Bella e la Bestia), ed il secondo in assoluto nel mondo dei cinecomics, con i 640,5 milioni di Avengers: Infinity War a tenere questa speciale classifica.


La Recensione di Captain Marvel


In seconda posizione si è classificato Dragon Trainer 3 - Il Mondo Nascosto con 14,7 milioni di dollari, per un totale di 119,66 milioni. Il podio è stato completato poi da A Madea Family Funeral di Tyler Perry con 12,05 milioni incassati nel weekend, e 45,87 milioni complessivamente.

The LEGO Movie 2 - Una Nuova Avventura è arrivato quarto con 3,82 milioni di dollari (totale 97,1 milioni), mentre Alita: Angelo della Battaglia ha chiuso la top five con 3,2 milioni, per un totale di 78,34 milioni in totale. Prima di chiudere questo aggiornamento, si segnala l'ottimo score fatto registrare da Gloria Bell, il cui incasso di 154 mila dollari è stato supportato da una media per sala da 30 mila dollari, ricordiamo che il film è stato proiettato in sole 5 sale.