E’ successo l’inaspettato; l’epico scontro narrato da Zack Snyder in Batman v. Superman: Dawn of Justice è stato detronizzato al Box Office Usa dove nel terzo weekend di programmazione ha incassato circa 23.43 milioni, portando così il totale a quasi 297 milioni; il film segna dunque una perdita del 54.3%.

Il gradino più alto del podio spetta a The Boss con Melissa McCarthy che, al suo primo weekend, ha totalizzato 23.48 milioni di dollari, surclassando dunque il film di Snyder, anche con la media per sala, non altissima (6 mila dollari circa), ma la più alta dell’intera top ten.

Zootropolis scende così sul gradino più basso del podio con altri 14.35 milioni incassati che fanno lievitare l’incasso totale a 296.01 milioni, più o meno la stessa cifra portata a casa dal film di Snyder in tre weekend.

Il mio grosso grasso matrimonio greco 2, sceso al quarto posto, porta a casa altri 6.420 milioni giungendo così alla cifra totale di 46.75, floppa terribilmente invece Hardcore!, l’action movie in prima persona infatti esordisce con circa 5 milioni di dollari.