Box Office Usa – Annabelle 3 non batte Toy Story 4 nel weekend

Come da previsione Annabelle 3 non ha battuto Toy Story 4, a fare rumore è invece l’incasso relativamente basso ottenuto nel Box Office Usa all’esordio.

Toy Story 4 ha mantenuto il primo posto del botteghino americano per il secondo weekend di fila. L’incasso nella ultima tre giorni di cinema è valso 57,93 milioni di dollari, con un calo di poco superiore al 50% rispetto al weekend d’esordio. Il totale raggiunto dal film Disney/Pixar è salito a quota 236,92 milioni di dollari, davanti al primissimo capitolo (191 milioni), e ad un passo dall’incasso complessivo di Toy Story 2 (245,85 milioni).

L’esordio di Annabelle 3 ha raccolto 20,37 milioni di dollari, per un totale in cinque giorni di 31,2 milioni. Budget alla mano, si tratta di un’altra vittoria per lo storico franchise horror, ma seguendo le statistiche i 20 milioni rappresentano l’esordio più basso, con un ritardo di 15 milioni dal penultimo posto della speciale classifica detenuto da Annabelle 2: Creation. Questo calo può essere considerato un primo campanello d’allarme per il ConjuringVerse?

La commedia Yesterday ha esordito al terzo posto del Box Office Usa con un incasso di 17 milioni di dollari. Aladdin ha raccolto altri 9,34 milioni, ed ora il totale viaggia a quota 305,86 milioni. La top five si è chiusa con i 7,09 milioni incassati da Pets 2 – Vita da Animali (totale 131,2 milioni).

Un’ultima menzione va fatta per la nuova release – con sequenze extra – di Avengers: Endgame. Il film ha subito un incremento di circa mille sale rispetto ai giorni scorsi, finendo per incassare altri 5,37 milioni di dollari. Ad oggi l’incasso complessivo nel Box Office Worldwide di Avengers: Endgame è salito a quota 2,76 miliardi di dollari, ed il record di Avatar è ancora lontano 30 milioni circa (2,79 miliardi). Riuscirà a raggiungere tale cifra?


Lascia un Commento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: