Aquaman ha facilmente dominato l'ultimo weekend del 2018, è infatti suo il Box Office Usa, e l'incasso è di poco superiore ai 51 milioni. Bene anche Il Ritorno di Mary Poppins.

Nel suo secondo weekend di programmazione, nonchè ultimo del 2018, Aquaman ha vinto il botteghino americano, riuscendo tra l'altro ad ottenere una straordinaria tenuta (-23,5%). L'incasso del cinecomic DC si è attestato sui 51,55 milioni di dollari, ed ora il totale è balzato a quota 188,78 milioni. Complessivamente - nel Box Office Worldwide - Aquaman ha già raccolto 748,8 milioni di dollari, ben oltre i finali di Justice League e Suicide Squad, con il mirino puntato su Wonder Woman e Batman v Superman, entrambi sopra gli 800 milioni.


Recensione Aquaman


Il ritorno di Mary Poppins ha chiuso il weekend al secondo posto, con un incasso di 28,01 milioni di dollari. L'incasso complessivo è salito a 98,92 milioni, con la possibilità di ottenere un buon prosieguo nel botteghino, grazie alla strepitosa tenuta dimostrata fino ad ora.

La terza piazza del Box Office Usa è andata a Bumblebee, il cui incasso nel weekend è stato di 20,5 milioni di dollari. Il totale al momento viaggia intorno ai 66 milioni. In casa Paramount Pictures di certo non possono ritenersi soddisfatti, e questo nonostante le ottime critiche ottenute dallo spin-off della saga Transformers.

Spider-Man: Un Nuovo Universo ha incassato 18,31 milioni, ed ora il parziale è salito a quota 103,64 milioni, mentre quello mondiale ha già superato la quota dei 200 milioni. La top five è stata completata da Il Corriere - The Mule, il cui incasso è stato di 11,78 milioni, per un totale di 60,73 milioni.

Niente gloria, infine, per le new entries Vice e Holmes and Watson, entrambi bocciati dalla critica, e sotto gli 8 milioni complessivi.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.