Box Office Usa: Solo 33 milioni nel weekend per Birds of Prey

Birds of Prey Film DCEU

Birds of Prey ha vinto il Box Office Usa nel suo weekend d'esordio, ma l'incasso maturato non regala emozioni.

In un weekend dove ha rappresentato l'unica nuova proposta in sala, il cinecomic Birds of Prey ha vinto il botteghino americano con 33.25 milioni di dollari, ed una media per sala sotto gli 8 mila dollari.

Senza neppure andare a scomodare coloro che fanno gli statistici di mestiere, è certo che il risultato ottenuto da Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn) non può aver regalato sorrisi alla Warner Bros. Nei giorni precedenti al suo esordio, le previsioni degli analisti spingevano il film ben oltre i 50 milioni in tre giorni, pertanto la quota di 33 milioni non può che rappresentare una delusione.

L'opening weekend di Birds of Prey è stato inferiore anche a quello fatto registrare da Shazam! (53 milioni), ricordando molto da vicino il flop di X-Men: Dark Phoenix (32.8 milioni), e questo nonostante un budget molto ridotto (80 milioni circa). Nel resto del mondo il bottino parziale conta 48 milioni di dollari, per un totale Worldwide di 81.3 milioni. Ovviamente a pesare sul parziale basso anche a livello internazionale registriamo i soli 1.9 milioni incassati nel mercato cinese, piegato dalla paura Coronavirus.

Il podio del Box Office Usa è stato completato da Bad Boys for Life con 12 milioni di dollari, ed un totale importante da 166.32 milioni, ed il terzo di 1917 con 9 milioni, ed un totale da 132.54 milioni.

Lascia un Commento...