Dopo un mese di maggio che ha visto gli incassi complessivi del Box Office Italia decisamente in calo, giugno inizia nel peggiore dei modi, e questo nonostante tanti titoli di interesse in programmazione, Pirati dei Caraibi 5, Wonder Woman e Baywatch su tutti.

L'incasso complessivo di questo primo weekend di giugno è stato di 5,5 milioni di euro, un calo clamoroso rispetto allo stesso weekend dell'anno precedente, in quell'occasione infatti film come Alice Attraverso lo Specchio e Warcraft portavano nelle casse del botteghino nazionale un complessivo di quasi 9 milioni di euro. Il problema però non riguarda maggiormente i titoli di punta in programmazione (comunque non pienamente soddisfacenti), ma quelli considerati di contorno, tanto è vero che dalla quarta piazza in poi gli incassi dei singoli film sono da considerare deficitari, ed in alcune occasione disastrosi, questo perchè forse esiste una vera allergia da parte delle case di distribuzione italiane di puntare sui mesi estivi per far esordire i loro titoli di punta.

Fatta questa piccola, ma doverosa apertura sullo stato del mercato cinematografico italiano, passiamo agli incassi fatti registrare dai singoli film. Si parte dal vincitore del Box Office Italia, quel Pirati dei Caraibi: La Vendetta di Salazar capace di inanellare un altro buon incasso da 2,38 milioni e battere sia Wonder Woman che Baywatch senza problemi. Al momento l'incasso complessivo è salito a quota 8,57 milioni e l'impressione è che non riuscirà mai a raggiungere i complessivi degli ultimi due capitoli, entrambi infatti a questo punto aveva già superato ampiamente gli 11 milioni. Il calo rispetto ai capitoli precedenti è stato avvertito anche in patria, fortuna che gli incassi internazionali continuano a fruttare bene, siamo oltre il mezzo miliardo già.

Esordio molto soft, per usare un eufemismo, di Wonder Woman al secondo posto. Il cinecomic incassa solo un milione di euro all'esordio e delude oltremodo la Warner Bros, speranzosa di fare centro anche nel nostro paese, dopo averlo fatto già in mezzo mondo. Al terzo posto, con incassi molto bassi, così come in patria, si posiziona Baywatch, l'action comedy con Dwayne Johnson si porta a casa solo 691 mila euro.

La Nostra Recensione di Wonder Woman.

Nel resto della classifica si segnalano i 313 mila euro (tot 1,56 milioni) di Fortunata ed i 113 mila euro all'esordio (al quinto posto) di Quello che so di Lei.