Spider-Man: Homecoming ha dato un forte scossone al Box Office Italia, questo è un dato di fatto, ma le previsioni puntavano ad incassi maggiori.

All’interno dei canonici 4 giorni, Spider-Man: Homecoming ha incassato 2,65 milioni di euro, dato positivo, ma in forte calo rispetto agli altri film su Spidey. Prendendo in considerazione The Amazing Spider-Man 2, infatti, il confronto è impietoso, da giovedì a domenica il film incassò 4,02 milioni.

La Nostra Recensione di Spider-Man: Homecoming.

Ma la crisi del mercato cinematografico italiano non dipende solo dall’incasso non eccelso fatto registrare da Spider-Man: Homecoming. Da Transformers 5 a La Mummia, passando per Pirati dei Caraibi 5, tutti i maggiori franchise hollywoodiani hanno finora fallito e la paura è che il trend non sia destinato a fermarsi tanto presto.

Al secondo posto del Box Office Italia si posiziona Transformers: L’ultimo Cavaliere. L’incasso in questo caso è stato di 313 mila euro, per un totale da 4,1 milioni, difficilmente raggiungerà quota 5 milioni. Al terzo posto si posiziona, invece, 2:22 – Il Destino è già Scritto, il suo incasso è stato di 191 mila per un totale di 616 mila euro.

Nel resto della classifica registriamo i 4,33 milioni complessivi raggiunti da La Mummia, e i 12,24 milioni di Pirati dei Caraibi: La Vendetta di Salazar.