Non ci Resta che il Crimine nella giornata di sabato è balzato in testa al Box Office Italia, superando un comunque ottimo Aquaman. Non si comporta male neppure Ralph Spacca Internet.

Ieri, sabato 12 gennaio, Non ci Resta che il Crimine è balzato in testa dopo due giorni passati all'inseguimento di Aquaman. L'incasso è stato di 794 mila euro, con la miglior media per sala (1802 euro). Complessivamente l'action-comedy italiana ha finora raccolto 1,17 milioni di euro, e potrebbe chiudere il suo primo weekend con 2 milioni.

Aquaman è passato al secondo posto, ma non senza lottare. L'incasso del cinecomic DC Films è stato di 715 mila euro, per un totale 8,19 milioni. E' palese che il film diretto da James Wan punta a raggiungere in tempi brevi la quota dei 10 milioni.

La terza posizione del Box Office Italia ieri è andata a Ralph Spacca Internet, il cui incasso è stato di 634 mila euro, ed un totale al momento di 8,15 milioni.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.