[Box Office Italia] La Mummia vince in un weekend privo di emozioni

la mummia banner slide incassi

Il crollo verticale degli incassi continua a caratterizzare i numeri del Box Office Italia che, a due mesi da agosto, sembra aver già messo remi in barca in vista delle vacanze estive. La Mummia vince un weekend privo di emozioni, il solo Pirati dei Caraibi 5 sembra tenere il passo, ma non come dovrebbe.

Nonostante fosse stato distribuito in ben 700 sale in giro per l'Italia, La Mummia non risolleva le sorti del Box Office Italia, solo 1,55 milioni di euro per Tom Cruise e la sua lotta per salvare anima e compaesani dalla maledizione che viene dal passato, un vero peccato. Il film diretto da Alex Kurtzman ha sfruttato in minima parte il weekend, regalandosi risultati dignitosi soltanto negli ultimi due giorni, dove ha centrato due colpi da mezzo milione l'uno. Non si ricorda un esordio così negativo a fronte di una distrubuzione così capillare (700 sale) da molto tempo, ma come detto la colpa non va addossata solo nella qualità del film, gli italiani sono oramai con la testa all'estate, questo è quanto.

L'unico a tenere in parte un passo dignitoso è Pirati dei Caraibi: La Vendetta di Salazar, il suo incasso di 914 mila euro è utile alle statistiche della Disney che ora si ritrova un altro film sopra quota 10 milioni di euro, al momento infatti il quinto capitolo della saga dedicata a Jack Sparrow agguanta quota 10,23 milioni di euro.

Le due new entries del weekend scorso perdono il 50% degli incassi e si posizionano, Wonder Woman terzo e Baywatch quarto, il cinecomic con un incasso da 573 mila euro (totale 2,09 milioni), la commedia con 371 mila euro (totale 1,33 milioni). Al quinto posto si registra l'esordio blando di Quando un Padre, il film con Gerard Butler, con un incasso di 104 mila euro.

Lascia un Commento...