Un successo annunciato quello di Cinquanta sfumature di nero. Al Box Office nostrano, il film di James Foley, secondo capitolo della trilogia scritta da E.L. James, nella giornata di ieri ha incassato 1.3 milioni arrivando così a un totale complessivo di 2.8 milioni di euro. Detestato dalla critica, il film ha comunque attirato il pubblico a sé.

Secondo posto – e con un netto distacco – per La La Land, il capolavoro musicale di Damien Chazelle che con altri 141mila euro incassati raggiunge quota 5 milioni. Medaglia di bronzo per LEGO Batman – Il film con 123mila euro incassati ieri e a quota complessiva di 206mila euro.

Fuori dal podio La battaglia di Hacksaw Ridge: il war movie di Mel Gibson ieri ha portato a casa altri 118.ooo euro arrivando a quota 1.7 milioni. Chiude la cinquina al box office l’unico film italiano che ha occupato i posti alti – o quasi – del box office: Smetto quando voglio – Masterclass ha incassato 117mila euro sfiorando così il totale dei due milioni (1.9 per l’esattezza). L’horror Incarnate, l’altra nuova uscita, si è fermato all’ottavo posto con 43mila euro incassati ieri, che sommati all’incasso di giovedì è arrivato a quota 135mila euro.