La MPAA (Motion Picture Association of America) ha "bollato" Blade Runner 2049 come Rated R, ovvero film vietato ai minori di 17 anni non accompagnati.

Così come successo per il suo predecessore, Blade Runner 2049 sarà considerato un film non per tutti, adatto pertanto ad un pubblico pressochè adulto, e questo non può che far piacere ai tanti puristi della fantascienza. Secondo la MPAA il film ha ottenuto tale rating per la presenza al suo interno di violenza, contenuti sessuali, scene di nudo e linguaggio poco adatto ai giovanissimi. Ci sarà da capire se anche l'Italia si atterrà a tale censura.

Blade Runner 2049 è diretto da Denis Villeneuve. Nel cast Ryan Gosling, Harrison Ford, Dave Bautista, Ana de Armas, Sylvia Hoeks, Carla Juri, Mackenzie Davis, Lennie James, Jared Leto e Robin Wright.

La Sinossi. Trent’anni dopo gli eventi del primo film, l’Agente K della Polizia di Los Angeles, un nuovo cacciatore di replicanti, scopre un segreto sepolto da tempo che potrebbe gettare nel caos quello che resta della società. Tale scoperta spinge l’Agente K alla ricerca di Rick Deckard (Harrison Ford), un ex cacciatore di replicanti della Polizia di Los Angeles scomparso 30 anni prima.

Blade Runner 2049 arriverà nelle sale il 6 ottobre 2017.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.