pippo baudo bifest
Festival Celebrity Gallery Media People

[Bif&st 2018] Resoconto masterclass con Pippo Baudo


Quest’oggi per la seconda giornata del Bif&st – Bari International Film Festival abbiamo assistito alla Masterclass con protagonista il presentatore tv Pippo Baudo.

Questo è il resoconto della masterclass a cui Universal Movies ha partecipato.

Accolto da una standing ovation, Baudo ha voluto subito ringraziare tutti gli italiani con questa frase:

Mi ritengo un soprammobile, faccio parte dell’arredo famigliare italiano. Io sono stato un figlio unico, ma mi sento figlio e padre di tanti italiani

Nonostante siano passati ben sessantuno anni dal suo esordio in tv, Baudo e lo ha dimostrato a più riprese:

“Siamo pieni di talent, dice Baudo non si possono sfornare cinque sei talenti a settimana e poi farli sparire dopo un anno. I talk show di oggi sono format stranieri che rovinano la tv italiana, questi programmi sono fatti di pettegolezzi e Barbara d’Urso ci sguazza dentro che è una meraviglia. Cosa penso del Grande Fratello? È una maleducazione televisiva”.

Riguardo il suo rapporto col cinema il conduttore televisivo ha ricordato i suoi camei, soffermandosi sul ruolo avuto ne Il Gattopardo, dove fu chiamato per curarne anche il doppiaggio. Poi ha ricordato il ruolo nel musicarello Il suo nome è Donna Rosa dove interpretava il Duca Pippo e quello del padre di Lucia ne I Promessi Sposi del Trio.

Alla domanda su quale personaggio da lui lanciato lo abbia reso più fiero, Baudo ha risposto citando Lorella Cuccarini, dal quale fu rapito per la sua bellezza in una convention di gelati, e Heater Parisi, che sorprese tutti facendo un provino ballando sul tavolo dei dirigenti Rai.

Durante l’intervento sono state mostrate alcune clip di alcuni suoi momenti in tv e di alcune interviste celebri tra le quali quelle a Marcello Mastroianni, Mariangela Melato, Vittorio Gassman e Armando Trovajoli, di cui ne era anche molto amico. Ed è proprio in onore di quest’ultimo che questa sera ci sarà presso il Teatro Petruzzelli un cineconcerto con Rita Marcotulli al pianoforte e Peppe Servillo alla voce, nella stessa serata Pippo Baudo è stato premiato con il Federico Fellini Platinum Awards for Artistic Excellence.

Di seguito alcune foto dell’evento.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.