L’attore Treat Williams morto in un incidente stradale

L'attore Treat Williams è morto in un incidente stradale

Hollywood questa mattina piange la morte di Treat Williams, celebre caratterista con mezzo secolo di onorata carriera.

Meno di ventiquattro ore dopo il doppio lutto avvenuto nel mondo dell’intrattenimento con la morte di Silvio Berlusconi e Francesco Nuti, il nostro portale deve purtroppo ancora parlare di una tragica scomparsa. A confermare la morte dell’attore Treat Williams (aveva 71 anni) è stato questa mattina Deadline.

La fonte ha riferito che Williams è morto a seguito di un incidente stradale mentre era alla guida della sua motocicletta nel Dorset (Regno Unito). Secondo la ricostruzione degli inquirenti, l’incidente sarebbe avvenuto verso le 17:00 (ora locale) ed avrebbe coinvolto una sola auto con un solo passeggero rimasto illeso.

Noto ai più per il suo celebre ruolo nella serie “Everwood” (dal 2002 al 2006), per la quale ha ricevuto due nominations ai SAG Awards, Treat Williams ha avuto il suo debutto cinematografico nel 1975 con “Carrel agente pericoloso“, mentre la svolta per la carriera è arrivata quattro anni dopo con “Hair“, film basato sul famoso musical di Broadway che gli è valsa una nomination ai Golden Globes.

Tra gli altri ruoli cinematografici da ricordare, quelli in “1941” di Steven Spielberg, “Il Principe della Città” di Sidney Lumet, ed ancora “C’era una volta in America” di Sergio Leone, e “Deep Rising – Presenze dal profondo“.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.