Il gigante delle telecomunicazioni AT&T acquisirà il gruppo Time Warner per la cifra di 85.4 miliardi di dollari. La notizia è arrivata in seguito alla decisione del giudice federale dopo mesi di attesa per la decisione dell’antitrust.

La volontà da parte di AT&T di acquisire il gruppo risale ad ottobre 2016, sebbene l’anno scorso il dipartimento di giustizia si espresse a sfavore dell’acquisizione sostenendo che il gigante delle telecomunicazioni (possessore della tv satellitare Direct TV) avrebbe fatto concorrenza sleale aumentando i prezzi ai consumatori mediante l’acquisizione dei canali HBO, CNN e della Warner Bros.

Questa acquisizione arriva in un periodo di forte subbuglio per gli studios hollywoodiani: la Disney sta spingendo per compare gli asset entertainment della 20th Century Fox mentre Comcast si è fatta avanti con un’offerta più vantaggiosa per gli stessi asset.