Ariano International Film Festival 2021 logo
Festival Poster

Ariano International Film Festival: il nuovo logo per l’edizione 2021

Ariano International Film Festival si prepara per l’edizione 2021, la nona dalla sua fondazione, ed è per questo che la direzione della kermesse irpina sente il dovere di tenere alta l’attenzione su questa importante realtà campana.

In attesa di capire l’evolversi dell’emergenza Covid-19, quest’oggi siamo lieti di mostrarvi il nuovo logo scelto dalla direzione dell’Ariano International Film Festival per l’edizione 2021. Il logo, presentato attraverso la diffusione di un comunicato stampa ufficiale, promuove senza mezzi termini la voglia di cinema che spinge in un periodo così difficile addetti ai lavori, ma soprattutto appassionati.

Le date scelte per l’edizione 2021 sono il 20 marzo come deadline per presentare i propri lavori, mentre sarà tra il 26 luglio e 1° agosto sarà festival… si spera in presenza. Vi proponiamo qui di seguito il comunicato ufficiale:

L’Ariano Film Festival promuove il bisogno di cinema con il suo nuovo logo

L’umanità ha bisogno di Cinema. Sempre e comunque. Soprattutto in momenti come quello che stiamo attualmente vivendo. Ecco allora che l’Ariano Film Festival si fa portavoce e promotore di questa innata esigenza, indossando, come ogni anno, una nuova veste.

Un volto umano composto in parte di pellicole cinematografiche.

A ideare il prestigioso logo per la nona edizione – in programma nella Città di Ariano Irpino (AV) e nei Comuni aderenti alla manifestazione, dal 26 luglio al 1° agosto 2021 – è l’architetto designer Ludovico Mascia.

Ariano International Film Festival 2021 logo

“La visione di questa edizione ha il difficile compito di raccogliere una situazione di grande complessità, ma anche e fortunatamente di forte stimolo compositivo ed espressivo. A guidare l’intero meta-progetto è stata la necessità di essere “virtuali e resilienti”.

Ne emerge un racconto iconografico e coloristico molto deciso, con una gamma di colori volutamente ristretta, per permettere una netta chiave di lettura. La dovizia di particolari presenta uno spirito pensatore in una scena fatta da quinte. I vari fattori hanno reso il gesto grafico una sorta di “icona da desktop”. “Un click come un ciak”. Alla fine si registra, con grande forza e ambiziosa progettualità, il concetto di cinema fatto da uomini, e per uomini…

All’interno di un “film di vita”, che speriamo torni, sì virtualizzato e fortemente globalizzato, ma anche e soprattutto decisamente riumanizzato.

Ricordiamo che il bando per iscrivere la propria opera scade il 20 marzo 2021. Sul sito www.arianofilmfestival.it basta compilare la scheda di iscrizione, dopo aver creato un account personale. Le sezioni di concorso sono tre in questa nona edizione: AIFF WORLD, AIFF GREEN, AIFF VIRTUAL.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.