Come previsto nei precedenti discorsi riguardanti i servizi streaming dei vari studios, anche Apple sarebbe pronta a lanciare la propria piattaforma con un evento fissato il prossimo 25 marzo.

L'azienda di Cupertino pare lanciata a dire la sua nel campo dello streaming con un servizio in grado di contrastare il dominio Netflix e quello (eventuale) di Disney+ puntando a conquistare 100 milioni di utenti tra i tre e i cinque anni.

Per quanto riguarda i ricavi, le stime prevedono cifre che si aggirano tra i 7 e i 10 miliardi di dollari all'anno.

Il 25 marzo sapremo di più: intanto basti sapere che lo slogan scelto (It's Show Time) è lo stesso di quello adoperato per il lancio di Apple TV.