Anne Heche morta
Artisti Scomparsi

Anne Heche è morta dopo un incidente stradale: aveva 53 anni


L’attrice Anne Heche è morta a seguito di irreversibili danni celebrali subiti a seguito di un incidente stradale avvenuto il 5 agosto scorso.

A confermare la morte dell’attrice 53enne è stato un portavoce della famiglia, il quale ha confermato che i medici l’hanno dichiarata clinicamente morta il 12 agosto: “Anche se Anne è legalmente morta secondo le leggi della California, il suo cuore sta ancora battendo e non sono stati spenti i macchinari che la tengono in vita, in modo che One Legacy possa verificare se è adatta alla donazione di organi.”

Secondo la cronaca Anne Heche è stata coinvolta in un incidente stradale nella giornata del 5 agosto, rimanendo però cosciente per tutto il tragitto per arrivare in ospedale. I media hanno successivamente riferito che l’8 agosto Anne ha perso conoscenza ed entrata in coma in condizioni critiche visti i danni celebrali definiti irreversibili. La morte pertanto è avvenuta quest’oggi.

La carriera di Anne Heche è esplosa con film di grande successo quali Donnie Brasco e Volcano, ma ha subito un brusco stop a causa del suo rapporto sentimentale con la presentatrice Ellen DeGeneres, un rapporto che le ha precluso tante opportunità lavorative per un indirizzo fin troppo omofobo da parte di una parte di Hollywood. Dopo aver lavorato con Harrison Ford in Sei Giorni, Sette Notti, l’attrice ha avuto ruoli più o meno importanti in film quali Psycho, Birth, Sprea, Cedar Rapids e Rampart.

Nel 2001 Anne Heche ha pubblicato un autobiografia intitolata “Call Me Crazy“, in cui si leggeva al suo interno di traumi familiari causati dalle violenze sessuali subite da piccola, notizia prontamente smentita dalla famiglia.

Sentimentalmente, oltre alla suddetta storia d’amore con Ellen DeGeneres, l’attrice ha sposato il cameraman Coleman Laffoon, da cui aveva avuto un figlio, ed ha avuto una relazione, dopo il divorzio, con James Tupper, diventando madre per la seconda volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.