Sulla scia di quanto programmato da Disney per il futuro, anche Warner Bros ha scelto di creare la propria piattaforma di streaming, e lo farà già dal prossimo anno.

La scelta di creare una piattaforma di streaming arriva a seguito dell'acquisizione di Time Warner da parte di AT&T, avvenuta lo ricordiamo solo qualche mese fa. Secondo le prime informazioni, pare che la piattaforma verrà lanciata nel 2019, ed al suo interno verranno inclusi prodotti Warner Bros, contenuti di HBO, ma anche Boomerang, il coreano DramaFever e la piattaforma DC Universe. Non si conoscono al momento i prezzi dell'ipotetico abbonamento, ma si pensa che possa superare quello attualmente in vigore negli Usa HBO GO.

A questo punto per Warner Media non è più una lotta a Disney e Netflix, ma un vero e proprio progetto di espansione. Restate connessi per ottenere maggiori informazioni in merito.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.