alien covenant foto set
Alien Fantascienza Film Saghe

[Alien: Covenant] Il personaggio di Katherine Waterston NON è collegato a Ripley

Ci voleva il regista Ridley Scott per far luce sul rumour che voleva il personaggio di Daniels, interpretata da Katherine Waterston in Alien: Covenant, legata in qualche modo con la Ripley incarnata da Sigourney Weaver. Ebbene, proprio Scott ha chiarito una volta per tutte che il personaggio non è collegato in alcun modo con l’eroina dei primi quattro film della saga.

La dichiarazione è stata espressa dal regista durante un incontro sul film a Austin (Texas); alla domanda se Daniels fosse legata a Ripley, il regista ha risposto così:

“No. Probabilmente è qualcosa di cui abbiamo parlato a suo tempo. Mi è stato chiesto: “Potrebbe essere la figlia di Ripley?”. Ho detto no. “Lei è se stessa”.

Il nuovo personaggio femminile, dunque, non ha alcun legame con quello interpretato dalla Weaver per la prima volta nel 1979. L’intenzione era quindi quella di creare un ulteriore personaggio femminile che potesse entrare nell’immaginario tanto quanto quello di Ripley. Il rumour è stato così definitivamente chiarito e archiviato.

Alien: Covenant è stato diretto da Ridley Scott, nel cast Michael Fassbender, Katherine Waterston, Danny McBride, Demian Bichir, Jussie Smollett, Amy Seimetz, Callie Hernandez, Noomi Rapace, James Franco e Carmen Ejogo. Il film uscirà nelle sale il 19 maggio 2017.

Sinossi: Ridley Scott ritorna nell’universo da lui creato in Alien con Alien: Covenant, il secondo capitolo della trilogia prequel iniziata con Prometheus e che si collegherà direttamente all’opera di fantascienza del 1979. Diretta verso un pianeta remoto ai confini estremi della galassia, la ciurma della navicella Covenant scopre un presunto paradiso inesplorato che in realtà è un mondo oscuro e pericoloso. L’unico abitante è il “sintetico” David (Michael Fassbender), sopravvissuto della fallimentare spedizione Prometheus.

Lascia un Commento...