Con il tour promozionale di Alien: Covenant iniziato da qualche settimana, il regista Ridley Scott si è ritrovato a parlare con la stampa del progetto accantonato qualche mese fa, Alien 5, che avrebbe dovuto vedere Neill Blomkamp come regista con protagonista nuovamente Sigourney Weaver nei panni dell’iconica Ripley.

Attraverso le parole riportate sul web da Latino Review, il regista Ridley Scott ha rivelato che Alien 5 non ha mai avuto una vera e propria sceneggiatura, ma soltanto un’idea, sua e di Neill Blomkamp, trascritta all’interno di dieci pagine. Il regista ha spiegato che avrebbe dovuto produrre il progetto, ma poi ha dovuto fermare il progetto per dedicarsi alla realizzazione di Alien: Covenant. Scott ha inoltre confermato che la 20th Century Fox a pensato bene di rinunciare al progetto in via definitiva.

Chiudendo il discorso su Alien 5, il regista Ridley Scott ha rassicurato i fan sul valore assoluto del suo Alien: Covenant, secondo le sue valutazioni, si tratterà di un altro grande capitolo dell’immensa saga Alien.

Rispondi