Ha dato vita a uno dei personaggi più iconici, non solo di Star Wars, ma di tutto l’universo cinematografico. Se n’è andato all’età di 83 anni Kenny Baker, colui che aveva dato le movenze a R2-D2, il fido aiutante di Luke Skywalker (e famiglia) e amico di C-3PO. 

A dare la notizia è stata la nipote dell’attore, Abigail Shield, dicendo:

“Era previsto che accadesse, ma è comunque triste. Ha avuto una vita molto lunga ed era soddisfatto. Ha portato un sacco di felicità alla gente e celebreremo il fatto che egli era molto amato in tutto il mondo. Siamo tutti molto orgogliosi di quello che ha fatto nella sua vita”.

L’attore era nato a Birmingham nel 1934 e aveva iniziato la carriera nel mondo dello spettacolo lavorando in un circo. La sua altezza (112 centimetri) venne notata da George Lucas lo volle nella sua celebre saga. Baker lavorò in altri film, come The Elephant Man (1980) e Labirynth – Dove tutto è possibile (1986).

Difficilmente dimenticheremo R2-D2, la sua forma particolare, le sue luci e suoi suoni che hanno contraddistinto i film di Star Wars, e uno dei personaggi a cui il pubblico era maggiormente legato.