taormina film fest logo
Festival

62° Taormina Film Fest – Il premio Oscar Oliver Stone farà parte degli ospiti d’onore


BOOM! Oliver Stone al Taormina Film Fest 2016.

Sarà il regista di Platoon uno dei BIG del rassegna di quest’anno. Con il viso illuminato dai colori della costa ionica e il profumo del mare siciliano, il cineasta statunitense presenterà un intenso documentario firmato Igor Lopatonok: “Ukraine on Fire”.

“Siamo molto contenti di avere un regista come Oliver Stone a Taormina insieme a Lopatonok. – sottolinea Tiziana Rocca, general manager del festival -. Far vedere al nostro pubblico di giovani universitari un film come Ukraine on Fire crediamo sia molto importante per mostrare anche un’altra faccia della storia contemporanea”.

Stone, veterano dei film sulla guerra – che hanno anche portato tante statuette d’oro – è coproduttore e autore delle interviste presenti nel film. Alcuni dei personaggi con cui conversa sono il Presidente della Russia Vladimir Putin, l’ex presidente Viktor Yanukovich e l’ex ministro degli Interni Vitaliy Zakharchenko.

stoneSi documenta la guerra tra ucraini e filorussi, dalla rivoluzione di Maidan ad oggi, lo stato d’animo di un popolo in battaglia, immagini nude di sconforto, che spesso conduciamo nel dimenticatoio dopo averle viste al telegiornale mentre ceniamo sul nostro piatto di ceramica pulita. Si porta, quindi, sul grande schermo la crisi ucraina in atto, attraverso le interviste si scoprono le dietrologie di una guerra che farà traballare l’asse mondiale. Una partita quella tra Ucraina e Russia, che si gioca in una striscia concettuale tra un passato intollerabile e un futuro imprevedibile.

In anteprima il 16 Giugno al teatro greco di Taormina “Ukraine on Fire”, un film-documento di impegno civile, che come pochi altri nella storia, parlerà di questi anni in questi anni. Ai posteri l’ardua sentenza.

Lascia un Commento...